PREMIO NAZIONALE "GREEN RIBBON" 2013 Stampa
Scritto da Geom. Giulio Saraceni   
Mercoledì 20 Novembre 2013 13:41



Giovedì 21.11.2013 a
Roma, presso i locali della F.N.S.I. (Federazione Nazionale della Stampa Italiana) in C.so Vittorio Emanuele II,  349, il Comune di Crecchio è stato premiato “Paese ecosostenibile”.

Ha ritirato il Premio Nazionale Green Ribbon 2013 il Sindaco Dott. Nicolino Di Paolo, accompagnato dal Vice-Sindaco Sig. Gaetano Carinci.

La Giuria D’Onore è stata presieduta dal Presidente Nazionale F.N.S.I. Giovanni Rossi.

La motivazione del premio:

COMUNE DI CRECCHIO, PAESE ECOSOSTENIBILE
Il Comune di Crecchio dal giugno 2009 si è impegnato concretamente a perseguire politiche intese alla riduzione dell’emissione di gas serra e all’applicazione del protocollo di Kyoto, come strumento efficace per promuovere azioni efficienti contro il cambiamento climatico, aumentando il livello di efficienza energetica e la quota di utilizzo delle fonti di energia rinnovabile. Un plauso a questa azione amministrativa capace di fornire un concreto contributo al miglioramento della qualità dell’ambiente e alla riduzione dell’inquinamento. Crecchio, un paese verde ad emissioni zero: l’ecosostenibilità è realtà!

Ricordiamo gli interventi promossi dal Comune da giugno 2009:

Realizzazione di un impianto fotovoltaico a terra da 1 MWp;

Installazione di pannelli fotovoltaici sugli edifici comunali per una potenza complessiva di 78,40 KW;

Sostituzione di n.4 caldaie a gas metano con pompe di calore elettriche, utilizzando l'energia prodotta dagli impianti fotovoltaici (Scuola Primaria e Secondaria di 1° grado nel Capoluogo, Palestra, Municipio);

Sostituzione di mille lampade a vapore di sodio da 250 w della pubblica illuminazione con lampade a risparmio energetico da 75 w;

Istituzione della raccolta differenziata con il sistema porta a porta dei rifiuti solidi urbani, nonché degli indumenti usati, oli vegetali esausti, farmaci e pile esauste;

Premiato COMUNE RICICLONE per aver superato la percentuale di raccolta differenziata dei rifiuti del 65% nel 2010, 2011 e 2012;

Percentuale di raccolta differenziata fino ad ottobre 2013 oltre il 70%;

Distribuzione di acqua micro filtrata e gasata;

Pulizia e manutenzione costante di cunette, banchine, scarpate e tombini delle strade comunali nonché del verde pubblico e giardini;

Giornate ecologiche per la pulizia straordinaria di aree pubbliche.








Ultimo aggiornamento Venerdì 22 Novembre 2013 01:06